“La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Il Sindaco e L’Amministrazione Comunale

Manifesto giornata del RICORDO

10 Febbraio “Giornata del Ricordo”
Condividi con:

Questo sito web utilizza i cookie. Cliccando il tasto -Accetto- si suppone di dare il consenso alla modalità di utilizzo dei cookie su questo sito web. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi